Pagine

domenica 1 febbraio 2009

Delta di Dirac?

Come tutti i fine mese, il prof. Sentimento Cuorcontento ha fatto un giro in Google Analytics per vedere quanto seguito abbiano le sue pontificazioni (OK, è vero che questo blog esiste da poco, e quindi questa è solo la terza volta...)

Per cui, benvenuto al visitatore dalla Nuova Zelanda, che è passato di qui un paio di volte, e spero che chi ha cercato «nascono più bambini quando si fa la luna» abbia trovato una risposta alla sua domanda. Mi rimane un dubbio: chi ha cercato «delta di Dirac tra due persone», cosa avrebbe voluto sapere di preciso?

Per i non-fisici: scusate questo post un po' da nerd. La delta di Dirac è una pestilenziale funzione matematica che ha la singolare caratteristica di valere zero dappertutto salvo che in zero, dove il valore è infinito, ma in modo tale che l'integrale valga uno. Adesso tutto è più chiaro, no? Se volete più dettaglio, potete guardare sul sito ulisse.sissa.it, dove nella rubrica Chiedi a Ulisse si trova la risposta alla domanda:
Dopo anni di studio, non ho capito veramente cosa sia la delta di Dirac, ne ho sentite di ogni, mi piacerebbe colmare questo dubbio.

3 commenti:

bea ha detto...

io ho un "cerco soluzione chimica uguale a hascis"...

Stefano Bagnasco ha detto...

E l'ha trovata lì da te?

Stefano Bagnasco ha detto...

Nel frattempo sono spuntati pure "radici quadrate complicate con approssimazione" e "come è fatta una scarpa". Sorprendente.

Posta un commento