Pagine

mercoledì 7 ottobre 2009

Da Abydos a Zorab

Ed ecco la prima delle novità del convegno: dopo decine di notti passate a rivedere le voci (quasi un anno di lavoro...), finalmente è pronta Misteri: l'enciclopedia del CICAP, a cura di Andrea Ferrero, Silvano Fuso e del prof. Sentimento Cuorcontento.

Massimo scrive che va «da “Abominevole uomo delle nevi” a “Zombi”»; in realtà va da Abydos (un posto in Egitto dove pare ci sia un bassorilievo raffigurante nientemeno che un carro armato, un elicottero Apache e ovviamente un disco volante) a Zorab (George Avetoom Marterus Zorab, parapsicologo olandese di origine armena, curiosamente poco familiare al grande pubblico). Si perde in effetti un po' di pathos.

Abbiamo dovuto, naturalmente, fare un po' di selezione («Andrea, secondo te Ferdinando Cazzamalli si può tralasciare?»), ma l'Enciclopedia tocca tutto lo scibile misteriosofico, compresi aspetti meno noti:
asporto - È il contrario dell’apporto: oggetti presenti nella stanza in cui si tiene una seduta spiritica, una volta fatto il buio, scompaiono. Di solito, come succedeva ad esempio con Eusapia Palladino, scomparivano preferibilmente oggetti di valore, per non essere mai più ritrovati. (M.P.)
Insomma, un libro indispensabile da tenere lì per quando uno non si ricorda chi fosse Albert Freiherr von Schrenck-Notzing (non ve lo dico, così sarete costretti a comprare il libro).

2 commenti:

juhan ha detto...

Ghe fine ha fatto l'Abominevole? È scappato in basso, scomparso o non esiste?

Stefano Bagnasco ha detto...

È allo voce "Yeti" ;-)

S.

Posta un commento